Anselmo Bucci

n. 1887 Fossombrone - m. 1955 Monza
Anselmo Bucci studia presso l’Accademia di Brera a Milano, dove nel 1905 entra in contatto con Umberto Boccioni. E’ amico di Dudreville e con lui si reca nel 1906 a Parigi, dove conosce i principali artisti presenti nella capitale francese.
Le vicissitudini storiche lo vedono arruolato nel 1914 allo scoppio della prima guerra mondiale assieme a Marinetti, Boccioni e Sant’Elia. Questa circostanza non arresta la sua produzione che al contrario in tempo di guerra è molto prolifica. E’ tra i fondatori del gruppo “Novecento” assieme a Marussig, Dudreville, Malerba, Sironi, Oppi e Funi, ma nel 1925 prende le distanze dal movimento per affiancare all’attività di artista quella di giornalista.

Opere in archivio