Bruno Munari

My futurist past

dal 18/09/2012 al 23/12/2012

Estorick Collection of Modern Italian Art
39A Canonbury Square
London N1 2AN
Gran Bretagna

Questa mostra si propone di documentare la genesi poetica di Bruno Munari a partire dalla sua partecipazione al movimento futurista fino ai primi anni Cinquanta con l'adesione al M.A.C. Ciò che emerge da questa indagine é la figura di un artista tra i più originali e creativi del Novecento italiano.

Al 1930 risale la costruzione della prima macchina aerea - o mobile come si usa dire oggi - con anticipo di qualche anno su Calder e al 1933 quella delle macchine inutili che palesano già quell'approccio poetico, spesso ironico o umoristico verso le cose, che lo rendono capace di interpretare la realtà fuori dagli schemi e provocare il suo interlocutore senza essere, però, mai eccessivo. Caratteristica, questa, di tutta la sua produzione artistica. A lui si deve anche quella che fu, probabilmente, la prima "installazione" nella storia dell'arte: il Concavo-convesso presentato a Parigi al "Salon des Réalités Nouvelles" nel 1946.
Nel 1952 é il primo artista ad impiegare i filtri Polaroid inventando la pittura polarizzata, presentata per la prima volta al Moma nel 1954 nella mostra "Munari's Slides".
Negli anni Quaranta e Cinquanta é uno dei grandi protagonisti della nascita della grafica moderna in Italia e dell'indurtrial design e svolge un ruolo di consulente per i principali editori italiani come Bompiani, Mondadori, Rizzoli, Einaudi, per diverse riviste come L'Ala d'Italia, Campo Grafico, Grazia, Domus, La Lettura e per molte industrie come Agip, Campari, Farmitalia, Lambretta, Moto Guzzi, Olivetti, Pirelli, Rai, Shell.
Nel 1948 fonda con Gillo Dorfles e Gianni Monnet il M.A.C. - Movimento Arte Concreta - un movimento che si apre alla collaborazione di molti artisti e che getta le basi teoriche per la convergenza di arti di diverso tipo, contribuendo a definire un nuovo ruolo dell'artista nella società contemporanea, in sintonia con l'intenso sviluppo dell'industrial design.

Video

London UCL Lecture, Department of Italian - Prof. Jeffrey Schnapp (Harvard) is speaking on "The ABCs and XYZs of Bruno Munari"

The Indipendent 1 Ottobre 2012

The Wall Street International Magazine

Le foto della mostra