Manifesti italiani

Dall’Art Nouveau al Futurismo 1895 - 1940

dal 13/03/1997 al 12/05/1997

Palazzo delle Esposizioni
via Nazionale 194
Roma RM
Italia

L’esposizione romana offre una visione ampia e articolata del manifesto italiano nei primissimi anni della sua nascita. Nelle affichesi dei cartellonisti più famosi, da Metlicovitz a Dudovich a Cappiello fino a Depero, Prampolini, Nizzoli e Diulgheroff, per citarne alcuni, si fissa in maniera indelebile l’immagine di una società in bilico tra il luccichio della Belle Epoque e i bagliori ben più funesti del conflitto mondiale.

Catalogo con tavole a colori e testo inglese a fronte.
Contiene saggi di G. Mughini e M. Scudiero.
Pp. 144

Le foto della mostra