Stile Italiano

La mostra Stile Italiano Arte, Design si compone di oltre 400 opere (dipinti, sculture, oggetti di design, libri, fotografia) di circa 100 artisti che raccontano gli albori dello Stile italiano, dalla nascita della Modernità al boom economico. Un racconto trasversale che ricostruisce le origini del Made in Italy attraverso l’incontro di arte, moda, architettura, editoria, design, con l’evoluzione del linguaggio dei principali artisti, grafici, architetti e designer del Ventesimo secolo. Dai dipinti di Luigi Russolo alle fotografie di Umberto Boccioni, dal cartellone pubblicitario di Marcello Dudovich all’arazzo di Fortunato Depero, dal disegno progettuale di Sant’Elia alle fotografie di Carlo Mollino e Gianni Berengo Gardin, dalle ceramiche di Giò Ponti ai bozzetti di Lorenzo Castellaro per Cisitalia, dalle campagne pubblicitarie di Armando Testa ai libri di Bruno Munari.

Il percorso espositivo si articola in quattro sezioni - Nascita della Modernità, Avanguardia futurista, Utopia dell’Eur, Dalla ricostruzione al boom economico - e ricostruisce la storia delle grandi imprese italiane sia attraverso le campagne di comunicazione (Alemagna, Barilla, Campari, Max Mara, Pirelli e altre.) che mediante gli oggetti icona del Made in Italy, dalla vespa al motoscafo Riva.

SEDI ESPOSITIVE

2014 Museo Piersanti e Chiesa Sant’Agostino, Matelica
Italia del Miracolo Arte design e pubblicità 1948 1968
2013 Reggia di Colorno, Parma
Lo stile Italiano Arte e società 1900 1940
2011 Forum Grimaldi, Principato di Monaco
Lo Stile Italiano Arte e design

Opere